occhi al cielo

Il 20 luglio 2019 si celebra il cinquantesimo anniversario dall’ allunaggio dell’Apollo 11 e dei primi passi sulla Luna.



Cielo limpido e temperature piacevoli anche a notte fonda: è tutto quel che serve per cogliere il massimo del cielo estivo. E allora raggiungete l’osservatorio più vicino, imbracciate il telescopio o, se non ne possedete uno, rispolverate il vostro vecchio binocolo e seguite i nostri consigli per non perdervi le migliori vedute di questo mese.

Il calendario di luglio offre ben due momenti dedicati interamente al nostro satellite. Il primo è la notte tra il 16 e il 17 del mese, quando la Luna si troverà nel cono d’ombra della Terra dando luogo a un’eclissi. Il fenomeno sarà visibile dall’Italia ,anche se in forma di eclissi parziale.

Ad affiancare la Luna in queste prime settimane d’estate troviamo i due pianeti maggiori del Sistema solare: Giove e Saturno. Il gigante gassoso sara' tranquillamente visibile ad occhio nudo.



In attesa della notte di san lorenzo (per le quali bisogna attendere agosto), se siete appassionati di stelle cadenti potete approfittare delle buone condizioni di osservabilità che il meteo di luglio offre per qualche serata a caccia di meteore: non tornerete a casa a bocca asciutta.

Fatto salvo che per la settimana di metà mese, durante la quale la Luna piena potrà disturbare la “caccia”, ecco invece che ci saranno moltissime occasioni buone per stare col naso all’insù.



  • Facebook
  • Twitter

Associazione"Settecamini quartiere di Roma"

Presidente
Michela Esposito

Comitato Settecamini 

Presidente
Michela Esposito

© 2023 by Closet Confidential. Proudly created with CArliX