scadenze di luglio 2019-fisco



Alle vostre scadenze ci pensiamo noi.

SPORTELLO SOCIALE CITTADINO SETTECAMINI

VIA MAZZEO DI RICCO 41

INFO E CONTATTI 33398077466




1 luglio

Versamento, in unica soluzione o come prima rata, del saldo IVA 2018 risultante dalla dichiarazione IVA annuale, maggiorata dello 0,40% per mese o frazione di mese per il periodo 16/03/2019 – 30/06/2019;

Ravvedimento annuale: ultima possibilità per regolarizzare i versamenti di imposte e ritenute non effettuati o effettuati in misura insufficiente entro il 30 giugno 2018, con maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta a un ottavo del minimo;IRPEF, IRES, IRAP: versamento, in unica soluzione o come prima rata, dell’Irpef risultante dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l’anno 2018 e di primo acconto per l’anno 2019, senza alcuna maggiorazione;

Regime forfettario agevolato: pagamento, in unica soluzione o come prima rata, dell’imposta sostitutiva dell’IRPEF e delle addizionali regionali e comunali e dell’IRAP dovuta in base alla dichiarazione dei redditi Persone Fisiche 2019, a titolo di saldo per l’anno 2018 e di primo acconto per l’anno 2019, senza alcuna maggiorazione;

Cedolare secca: versamento saldo 2018 e primo acconto 2019.

15 luglio

Soggetti IVA: emissione e registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese solare precedente e risultanti da documento di trasporto o da altro documento idoneo ad identificare i soggetti tra i quali è effettuata l’operazione nonché le fatture riferite alle prestazioni di servizi individuabili attraverso idonea documentazione effettuate nel mese solare precedente.

17 luglio

Ravvedimento breve: scadenza per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati o effettuati in misura insufficiente entro il 17 giugno 2019, con maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta a un decimo del minimo.

22 luglio

Versamento, in unica soluzione, dell’imposta di bollo relativa alle fatture elettroniche emesse nel 2° trimestre del 2019.

25 luglio

Presentazione INTRASTAT delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi rese nel mese precedente oppure nel 2° trimestre del 2019 nei confronti di soggetti UE.

29 luglio

Ravvedimento: presentazione tardiva della dichiarazione IVA 2019 relativa all’anno d’imposta 2018.

30 luglio

Imposta di bollo sugli assegni circolari: presentazione della dichiarazione relativa all’ammontare complessivo degli assegni in circolazione alla fine del trimestre solare precedente.

31 luglio

Non titolari di partita Iva: versamento 2° rata IRPEF a titolo di primo acconto 2019 e saldo 2018;

Versamento, in unica soluzione o come prima rata, dell’IRPEF risultante dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l’anno 2018 e di primo acconto per l’anno 2019, con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo;

Adeguamento alle risultanze degli studi di settore e/o agli “Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale” (ISA), con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo.

  • Facebook
  • Twitter

Associazione"Settecamini quartiere di Roma"

Presidente
Michela Esposito

Comitato Settecamini 

Presidente
Michela Esposito